Slot Online:le probabilità di vincere

Giocare con le slot machine on line presuppone, se si ha sul serio l’obiettivo di vincere, la conoscenza delle probabilita’ che stanno dietro al gioco.
La prima cosa da chiarire e’ che in realta’, e al contrario di quello che si potrebbe pensare, non e’ assolutamente detto che le slot che hanno appena regalato una vincita non possano di nuovo distribuire jackpot; alla stessa maniera, non sta scritto da nessuna parte che le slot che da tempo non danno soddisfazioni debbano per forza entro breve essere sbancate.

Questo perche’ i vari lanci non sono minimamente influenzati da quelli precedenti, secondo la legge statistica dell’indipendenza dei lanci.

Da notare come ormai non ci siano sostanziali differenze di funzionamento tra le slot che si trovano in internet e quelle meccaniche a rulli; infatti anche queste ultime sono dotate di una sorta di “cervello”, il cui computer assegna casualmente un numero (che puo’ variare tra 1 e 32 o tra 1 e 64 a seconda della macchina) ad ogni rullo di cui e’ composta, sulla base dei millesimi di secondo che vengono trasmessi dal giocatore.

Tali numeri vengono assegnati prevalentemente agli spazi blank del rullo; la restante parte invece viene assegnata ai differenti simboli vincenti. A questo punto i rulli smettono di girare fino a che non incontrano gli spazi relativi al numero casualmente generato.
Come scegliere i casino in cui giocare alle slot on line? Beh, se si intende tentare veramente la fortuna e si cerca la vincita milionaria, la scelta dovrebbe ricadere sulle slot “progressive”, vale a dire che una parte di ogni scommessa viene presa dal casino e aggiunta al jackpot.
Tali slot impiegano piu’ risorse nella costruzione del jackpot, di conseguenza sara’ meno probabile che emettano basse vincite. In questi casi il consiglio e’ di concentrarsi quindi sulle piu’ alte scommesse consentite, per avere la chance di puntare alle maggiori vincite.
Probabilita’ legate al funzionamento delle slot a parte, e’ superfluo sottolineare come per vincere una componente non debba mai mancare, ovvero la famosa dea bendata…

novembre 25th, 2016 by